home dove prodotti sicurezza contatti

CONSIGLI D'USO | PRECAZIONI | NORMATIVE

La sicurezza, è il principio di fondo della nostra attività, seguendo ogni passaggio del lavoro. La fase iniziale, è il controllo della produzione pirotecnica, controllata dai nostri tecnici della Pirotecnica Globo, recandosi sul posto direttamente in azienda. I prodotti della Pirotecnica Globo vengono seguiti in tutto il loro percorso, garantendo la qualità assoluta. Tutti gli automezzi sono omologati nel trasporto di materiale esplosivo, e il suddetto autista è in possesso della patente ADR. I mortai, vengono realizzati con materiali di altissima qualità e resistenza, sottoposti a controlli continui in ogni fase dello spettacolo, seguono manutenzioni di tipo ordinario,invece le bombe danneggiate o inesplose vengono eliminate. La realizzazione e progettazione dei spettacoli, vengono eseguiti da tecnici esperti che studiano con precisione i siti dei spettacoli da eseguire, collaborando con grande serietà con le autorità competenti:
                       
-  il commissariato di zona, in caso di spettacoli di minimi calibri, spettacoli di piazza.
-  la commissione Tecnica Provinciale, in caso di grandi spettacoli,
   definiti Spettacoli Aerei.
- La Capitaneria di Porto, in caso di spettacoli nel mare.

             
La Pirotecnica Globo crea tutti i Spettacoli Pirotecnici, rispettando tutte le normative vigenti
di conformità.

FUOCHI ARTIFICIALI

IV e V Categoria
Sono esattamente tutti i prodotti  che il Ministero degli Interni ha riconosciuto come materiale esplodente,quindi la detenzione e la vendita sono tutelate dalle leggi di PS.
Per la detenzione e necessario un deposito autorizzato,mentre per la vendita è necessaria una licenza di pubblica sicurezza.
              
               Per  l'acquisto e la detenzione di articoli di IV categoria da parte del pubblico
               è tassativo il Porto d'Armi,oppure in casi eccezionali richiedere il Nulla
               Osta per l'acquisto dal Commissariato di PS.

              Per l'acquisto e la detenzione di articoli di V categoria da parte del pubblico
              è necessario aver raggiunto la maggiore età  di 18 anni,ed esibire un
              documento di identità valido.

Libera Vendita
Sono prodotti che non  necessariamente  necessitano di depositi particolari, in quanto classificati dal Ministero degli Interni  prodotti non esplodenti. Vengono considerati come giocattoli,e si possono tenere in normale quantità vietando la vendita ai minori di 14 anni.
Tra i prodotti di questa categoria esiste una ampia gamma di prodotti: Girandole, Bengala Fontane, Petardi, Fumogeni, Torce a mano, Candele magiche, Articoli per interni e per le feste.
              
Professionali
Sono i prodotti di IV e V categoria,e sono tutti da considerarsi per le loro caratteristiche solo di uso professionale.Vanno cioè orientati a professionisti che esercitano nell'ambito della pirotecnica. Quindi per politica della nostra azienda e per maggiore sicurezza,chiediamo ai suddetti clienti che siano in possesso di (patentino) abilitazione all'utilizzo dei fuochi artificiali. Tra i nostri articoli professionali potrai trovare una vasto assortimento di prodotti:
Artifizi sferici,Artifizi cilindrici,Spettacoloni pirotecnici,Candele Romane.

CONSIGLI D'USO

BENGALA

Accendere tenendo un’adeguata distanza
da persone e cose onde evitare di provocare
bruciature e incendi. Non tenere l’artifizio
in mano ma fissarlo ad un palo od altro
supporto. Allontanarsi immediatamente
dopo l’accensione.
FONTANE E VULCANI

Appoggiare a terra su una superficie solida
e piana, accendere la miccia ed allontanarsi
immediatamente.
 
PETARDI A SFREGAMENTO

Frizionare la capocchia del petardo
sull'apposito accenditore (tipo Minerva)
e gettare immediatamente a terra lontano
da persone e cose. Attendere qualche
secondo per l'effetto.
Non tenere mai i petardi in tasca o in zaini.
Usare invece scatole di cartone o sacchetti.
 
CANDELE ROMANE

La candela deve rimanere in posizione
verticale. Si consiglia di fissarla nel terreno
legandola a un paletto o inserendola
in un tubo.
 
RAZZI

Mettere il razzo in un tubo di lancio
leggermente inclinato, accendere
ed allontanarsi immediatamente.
Usare lontano da case e in assenza
di vento.
 
PIRASTAR

Fissare a terra il mortaio in posizione
verticale avendo cura di essere lontani
da case e che vi sia assenza di vento.
Inserire una sfera alla volta lasciando
uscire la miccia dalla parte superiore
del mortaio. Per una maggiore stabilità
appesantire la base sovrapponendogli
sabbia o terra. Accendere e allontanarsi
immediatamente.
 
SPETTACOLI

Appoggiare a terra su una superficie solida
e piana, onde evitare che l’artifizio possa
ribaltarsi. Per una maggiore stabilità
disporre intorno alla base sabbia o terra.
Accendere ed allontanarsi immediatamente.
 
GIRANDOLE

Utilizzando gli appositi fori inchiodare
l’artifizio ad un palo, accendere
ed allontanarsi immediatamente.


PRECAUZIONI

PRIMA DELL’ACQUISTO
 

- Assicurarsi che sull’artifizio sia apposta l’etichetta riportante la classificazione
del Ministero dell’Interno, il nome
del fabbricante o dell’importatore
e le istruzioni d’uso.
- Verificare che l’artifizio sia in ottimo stato
di conservazione, ovvero che non presenti
segni d’umidità o danneggiamenti.


 
DOPO L’ACQUISTO
 

- Non tenere mai articoli pirotecnici in tasca,
in zaini, soprattutto quelli con accensione
a sfregamento. Usare invece scatole
di cartone o sacchetti.
- Conservare i prodotti acquistati lontano
da fiamme libere e da fonti di calore,
in luoghi sicuri e asciutti.
- Tenere fuori dalla portata dei minori
di 18 anni i prodotti di IV/V categoria.
 
AL MOMENTO DELL’ ACCENSIONE
 

- Accendere gli articoli pirotecnici in luoghi
aperti, lontani da case, persone e posti
a rischi di incendio.
Non usare in caso di vento!
- Accendere sempre un artifizio alla volta,
avendo l’accortezza di tenere gli altri artifizi lontano e al riparo da eventuali scintille.
- Ricordarsi di non avvicinare mai il viso
all’artifizio pirico. Accendere la miccia
allungando il braccio, tenendo così
a distanza il busto.
- In caso di mancato funzionamento
o di funzionamento parziale non tentare
di riaccendere l’artifizio. Non verificare
la causa del mancato funzionamento
portandosi con il viso sopra l’oggetto
e afferrandolo con le mani. Lasciarlo invece smorzare e attendere, indicativamente, non meno di 15 minuti prima della rimozione - non meno di 30 minuti se trattasi di più elementi pirici inclusi in un involucro unico (combinazione tipo spettacolo).

Torna su
 
© 2008 Globocart Spettacoli pirotecnici e Vendita fuochi artificiali - Tutti i diritti riservati